Oltre il Italy Divide

Interviste ai pionieri italiani del bikepacking sul loro entusiasmo

Panoramica

“Olte il Italy Divide” è una raccolta di interviste a pionieri italiani del bikepacking e un tentativo di riassumere in modo informale un decennio di sviluppo del movimento (2014–2024). Inoltre, è un libro sull’entusiasmo e la creatività in qualsiasi impresa, sia essa sportiva, educativa, imprenditoriale o di altro tipo.

Il titolo si riferisce all’evento principale che copre l’intero paese da Napoli al lago di Garda, ma si spinge subito oltre attraverso tutte le 20 regioni. Organizzatori di eventi regionali popolari e poco conosciuti — Piemont Gravel, Tuscany Trail, Abruzzo Grave, Trail dei Papi, Basilicata Bike Trail, Two Volcano Sprint, comprese le due isole maggiori: Sicily Divide e Sardinia Divide — parlare di tutto tranne che dei dettagli tecnici dei percorsi. Si tratta di una storia umana, non di una guida classica o di istruzioni “come si fa”, anche se nel libro troverete un calendario, una mappa, i dati sui percorsi e altro ancora. In altre parole, è il bikepacking italiano in prima persona, non in terza.

Il libro si rivolge sia a chi è già appassionato di cicloturismo sia a chi sta per intraprendere questo sport di tendenza. Sarà inoltre interessante per qualsiasi viaggiatore interessato all’Italia e che voglia vedere il paese da un’angolazione insolita.

Alla fine della pedalata si torna sempre diversi, stanchi, ma arricchiti di qualcosa che lì per lì neppure riusciamo a comprendere subito.

— Domenico Errigo, organizzatore di Kalabria Divide e altri eventi in regione di Calabria

Autori

Bikepacking intorno al lago di Garda e scalata del passo Duron, 1,000 m, in tre giorni nell’aprile 2024. Sul retro il monte Baldo, 2,218 m, sopra la città di Malcesine, in Veneto, Italia. Ivan Kuznetsov / Panoramica

Irina Kudres — fotografo outdoor, fotoreporter e visual storyteller, cofondatore dello studio creativo Panoramica.

Ha iniziato a pedalare e a fare bikepacking nel marzo 2021. Oggi scala i passi più ripidi delle Alpi italiane: Passo San Marco, Passo Gavia, Passo Duron, Passo Brocon e molti altri. La sua lista di avventure in bikepacking comprende le pedalate su Campo Imperatore in Abruzzo, le Strade Bianche in Toscana, la Via Claudia Augusta in Veneto e la Via Francigena nel Lazio e in Campania, senza parlare del giro di tutti e cinque i principali laghi del Nord Italia.

Questo è il suo primo lavoro importante nel genere dell’intervista, ma ha già registrato storie individuali e brevi serie in passato, lavorando ad altri progetti tematici su startup, benessere, migrazione e altro.

Ivan Kuznetsov — giornalista, redattore e scrittore outdoor, cofondatore dello studio creativo Panoramica.

Figlio di un membro della squadra ciclistica giovanile dell’URSS, che si allenava per le Olimpiadi estive del 1980 a Mosca, in Russia, ha iniziato ad andare in bicicletta nel marzo 2013 a Lamon, nelle Dolomiti bellunesi, dove si sono svolte le tappe finali del Giro d’Italia 2019, su una vecchia mountain bike senza freni posteriori — non ce n’erano altre. In quel periodo stava facendo volontariato in un progetto ambientale di Legambiente della durata di un anno. Dopo aver scalato tutte le montagne intorno al paese, è andato sul vicino Monte Grappa, al Passo Rolle, al Passo Pordoi, e poi su tutte quelle scritte sopra con Irina.

Come giornalista, ha realizzato in totale più di 150 interviste con vari personaggi famosi e locali su molti argomenti legati ai viaggi, alla vita all’aria aperta, alla natura, alla creatività e simili. La sua geografia di pubblicazioni copre il globo dall’Alaska alla Nuova Zelanda e dalla Patagonia all’Estremo Oriente russo per media e blog locali e internazionali di primo piano.

Tutti i formati

Mobi — Amazon
Epub — Apple Books
Epub — Google Play Books
Brossura — Amazon

Punti di forza

• 20 regioni
• 25+ organizzatori di eventi bikepacking
• 125+ domande e risposte
• 10 illustrazioni e infografiche a colori
• Informazioni pratiche

Contenuti

Copyright
Gli autori
Mappa
Epigrafe
Prefazione di Rocco Filidoro, MSP Italia
Introduzione
Piemonte
Valle d’Aosta
Lombardia
Trentino-Alto Adige
Veneto
Friuli-Venezia Giulia
Liguria
Emilia-Romagna
Toscana
Umbria
Marche
Lazio
Abruzzo
Molise
Campania
Puglia
Basilicata
Calabria
Sicilia
Sardegna
Italia
Calendario
Dati tecnici
Conclusione
Postfazione di Andrea Benesso, BAM festival
Riconoscimenti
Catalogo

Irina Kudres ha quasi raggiunto Campo Imperatore, in Abruzzo, con la sua gravel bike, ma torna indietro a causa del vento di uragano. Ivan Kuznetsov / Panoramica

Tutti dati del libro

• Titolo: Oltre il divario italiano: Interviste ai pionieri del bikepacking italiano sul loro enturiasmo
• Autori: Irina Kudres, Ivan Kuznetsov
• Editore: Panoramica
• Data di prima pubblicazione: autunno 2024
• Lingua: Italiano
• Traduzione dall’inglese all’italiano: Ivan Kuznetsov
E-book: mobi, epub con 10 illustrazioni a colori
Libro cartaceo: copertina morbida, stampa in bianco e nero con 10 illustrazioni
Tiratura: stampa su richiesta
Diritti esteri: disponibile per tutte le lingue, i paesi e i formati, scriveteci a ciao@panoramica.studio

Questo libro è disponibile anche in inglese.

Libri simili di Panoramica

The art and science of street photography: Interviews with master of the genre. Ivan Kuznetsov
Closer to the sea: Stories from low season on the Italian coast. Photobook. Irina Kudres

Vai alle pagine dei profili di Irina e Ivan o alla pagina di tutti i Libri.